Diario di una rompiballe senza arte nè parte: una valvola di sfogo contro il logorio della vita moderna per me che non bevo il Cynar


lunedì 28 luglio 2008

Pubblicità insulsa

Con Luca a cui badare sono rimaste ben pochi gli sfizi che mi posso togliere, ma c'è n'è uno che ancora resiste: all'ora di pranzo mi piace sedermi davanti al mio bel piattone di pasta e guardarmi Beautiful, un pò come Fantozzi con la partita di calcio, frittatona di cipolle birra e rutto libero....ecco così...bè magari il rutto no, una ragazza queste cose non le fa. Adoro gli imprevisti e i misteri spazio-temporali di questa soap opera e confesso una punta di dispiacere quando sul più bello parte la pubblicità.
Ora, tralasciando le solite schifose reclame sugli stura lavandini e le donne che possono fare la ruota senza correre il rischio di tracimare (ah io non so voi, ma non ho mai visto un vj fare la ruota), c'è n'è una che mi fa proprio arrabbiare.
E' quella del Philadelphia light....già che il Philadelphia di suo è leggero che bisogno c'è di farlo light, vabbè...Il problema è che mi vedo questa bellissima e in formissima ragazza tutta impegnata a mandar giù quei kg di troppo accumulati d'inverno. Chili?.....etti magari.....grammi forse, e mi vien da pensare: mi devo sentire in colpa perchè mi sto ingozzando di pasta e formaggio o devo incazzarmi perchè c'è qualcuno che potrebbe prendere sul serio questa pubblicità?
Capisco che mettere una cicciona che per dimagrire mangia philadelphia invece che salsiccia e fagioli farebbe ancora più ridere (anche se sarebbe più onesto), ma non puoi mettermi una donna così in forma e farmi vedere che è disperata per 10 gr in più, ma che penseranno le ragazzine? "se quella lì che è così bella si sente grassa io che non sono così in forma dovrei vergognarmi di andare in giro"?
Perchè per vendere c'è bisogno di puntare così tanto sull'immagine invece che sul gusto e la genuinità del prodotto?
Eppure quando andiamo al mercato il fruttivendolo si prodiga in mille discorsi su quanto è buona e genuina la sua verdura, non ci dice"se compri un kg di mele vedrai che figurino al mare quest'estate"......evidentemente mi è sfuggito qualche passaggio.
Per fortuna che io non mi faccio abbindolare da queste cose, io continuo a guardarmi Beautiful che tanto lì non lo mangiano il Philadephia, al massimo ci vanno col teletrasporto.....a Philadelphia

1 commento:

Anonimo ha detto...

hai perfettamente ragione; confermo e sottoscrivo
Che se lo mangino loro il philadelphia light (che detto tra noi è di una tristeeeeeeeeeeezza)



bacioni eta