Diario di una rompiballe senza arte nè parte: una valvola di sfogo contro il logorio della vita moderna per me che non bevo il Cynar


sabato 2 ottobre 2010

Mensa scolastica



Si, lo so, è un pò tardi protestare dal momento che l'anno scolastico è già incominciato, ma tanto, che l'avessi fatto prima o dopo non sarebbe cambiato assolutamente nulla, purtroppo.
Per chi ancora non avesse figli, volevo solo rendere nota la mia esperienza in merito alle prime spese scolastiche. Scolastiche poi....mio figlio fa il primo anno della materna.
Siccome non è un mangione sono anni che aspetto che vada all'asilo per sfruttare la famosa legge non scritta per cui un bimbo che non mangia a casa mangerà tutto quanto all'asilo, anche quello che normalmente non gli piace e che la mamma gli ha fatto con tanto amore. Davvero, credetemi, è una cosa su cui conto tantissimo, non mi offenderò se lo vedrò mangiare a quattro palmenti, la mia dignità di madre non verrà scalfita solo per questo piccolissimo particolare.
E ci conto per due semplici motivi: primo perchè almeno mette su un pò di ciccia ed impara a mangiare un pò di tutto, secondo perchè porca miseria la mensa costa la bellezza di 4 euro al giorno (merendina delle 10 esclusa perchè ce la portiamo da casa). E 4 euro sono scontati perchè il nostro certificato ISEE di quest'anno ci ha permesso di non spenderne 5 per via del reddito familiare.
Quindi sono la bellezza di 5,08 euro per primo secondo, verdura e frutta o dolce. Si sono pochissimi se vai al ristorante, ma parliamoci chiaro, io non spendo 5 euro al giorno per dare da mangiare a mio figlio (solo per il pranzo poi), e alla fine del mese son soldi. E poi mio figlio non ha mai mangiato il primo e il secondo, di solito a pranzo pasta a cena carne, ed è sempre stato più che sufficiente (perfino per noi genitori che abbiamo "qualche" chilo e un pò di appetito in più).
Tra l'altro, se vogliamo cercare il pelo nell'uovo, non c'è nemmeno la cuoca, ma i pasti vengono portati con un furgone tipo in ospedale.....incrociamo le dita che almeno sia talmente buono da non poter dire di no.

3 commenti:

ETA ha detto...

questo è un furto legalizzato!!!! nessun bambino mangia per 5 euro a pasto tanto più un pasto precotto e quindi senza la mensa interna

pensa che hanno voluto il buono anche oggi che c'è sciopero e che avrebbero servito solo panini.... assurdo

Nutella ha detto...

quanto costa da voi il buono pasto?

ETA ha detto...

4,20 al giorno