Diario di una rompiballe senza arte nè parte: una valvola di sfogo contro il logorio della vita moderna per me che non bevo il Cynar


venerdì 5 novembre 2010

Torta foresta nera




Ingredienti:
250 grammi cioccolato fondente (+ qualche pezzetto per decorare la torta)
100 grammi zucchero
100 grammi burro
100 ml latte
200 grammi farina
4 uova intere
1 bustina di lievito
500 ml panna da montare
1 vasetto sciroppo con amarene

Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro, aggiungere il latte e mescolare. Lasciar raffreddare.
A parte montare i tuorli d'uovo con lo zucchero con una frusta. Aggiungere il cioccolato fuso e mescolare. Aggiungere la farina setacciata in cui avremo precedentemente aggiunto una bustina di lievito per dolci. Mescolare l'impasto e alla fine aggiungere i bianchi d'uovo montati a neve con un pizzico di sale (mescolare con una spatola dal basso verso l'alto perchè non si smonti il bianco d'uovo)
Imburrare una tortiera e versare il composto. Infornare a 180° per 35/40 minuti.
Una volta sfornata la torta lasciarla raffreddare. Poi tagliarla a metà e bagnare le due parti con lo sciroppo di amarene allungato con un pò d'acqua.
Sulla base della torta spalmare 250 ml di panna montata (a cui avremmo aggiunto la pannafix con un cucchiaio di zucchero a velo), e adagiarvi sopra le amarene (quantità a vostro piacimento) scolate dallo sciroppo. Ricoprire con l'altro strato di torta e decorarla con la panna rimanente, le scaglie di cioccolato e le amarene. Conservarla in frigorifero.

2 commenti:

max510 ha detto...

Questo è dissenso contro le diete ?
:-D
Bellissima e sicuramente buonissima !
Mi vien da piangere pensando al mio povero fegato...

buon appetito
Max

Nutella ha detto...

Dissenso contro le diete? ahahhahahh direi proprio di sì