Diario di una rompiballe senza arte nè parte: una valvola di sfogo contro il logorio della vita moderna per me che non bevo il Cynar


sabato 29 gennaio 2011

Il negozietto sotto casa...

... quello che quando ti manca qualcosa scendo un attimo a prenderlo
... quello che non hanno una grande scelta
... quello che anche le offerte costano il doppio che in un normale supermercato
... quello che puoi comprare anche una sola fetta di prosciutto
... quello che trovi le vecchiette a fare conversazione anche senza comprare niente
... quello che devi controllare "sul serio" le date di scadenza
... quello che hai una sola persona davanti ma quella persona ha la delega per la spesa di altre cinque
... quello che sai quando entri ma non quando esci
... quello che non ha il bancomat
... quello che la commessa ti accompagna a cercare quello che ti serve
... quello che ti aggiorna sui fatti (del paese) meglio dell'ansa
... quello che fa freddo d'inverno e caldo d'estate
... quello che ti fa dire, non ci torno più ma poi qualcosa in casa ti manca sempre.

1 commento:

Me and I ha detto...

Ah... quanto mi manca!!! =)