Diario di una rompiballe senza arte nè parte: una valvola di sfogo contro il logorio della vita moderna per me che non bevo il Cynar


sabato 12 marzo 2011

Mio figlio

"Luca vuoi bene alla nonna?"
"si, ma poco"
"e alla zia?"
"si anche a lei poco"
"e alla mamma?"
"si, poco"
"e a chi vuoi bene tanto?"
"a me"



Luca: "ho sognato che andavo a scuola e scrivevo e disegnavo"
"e cosa hai disegnato?"
"ho disegnato un elefante, con la prodo... con la prodosi.... con la pro.... con la tromba... non so come si dice quella parola che ha l'elefante davanti"



"Guarda Luca, in quella foto eri nella pancia della mamma"
"mi avevi mangiato?"



"Mamma io leggo questo libro" (la Bibbia)
"Ok, è la storia del Creatore della Terra, lo sai? ci credi?"
"si io ci credo, è Luke Skywalker"



Luca: quello non va bene (singolare)
quelli non va benano (plurale)

Nessun commento: