Diario di una rompiballe senza arte nè parte: una valvola di sfogo contro il logorio della vita moderna per me che non bevo il Cynar


venerdì 8 aprile 2011

Quando dici a qualcuno che dormi sonni profondi, per la legge di murphy poi succede sempre che fai una notte insonne, come è capitato a me stanotte. E se giusto quell'ora che ti appisoli sogni che non stai respirando allora ti sembra proprio un accanimento. Odio il raffreddore, lo detesto, perchè per una ansiosa ipocondriaca come me l'idea di respirare solo dalla bocca ti fa venire in mente che se per caso stai mangiando e ti va di traverso qualcosa potresti morire più facilmente, o per quello, o per un attacco di asma improvviso che non hai mai avuto in vita tua ma che ti potrebbe venire proprio quando hai un raffreddore, giusto? e poi il mio raffreddore non è come gli altri, il mio è sempre peggio di quello degli altri, perchè ce l'ho io (e non gli altri) e perchè non posso prendere nessuno di quegli "antidoti" tanto pubblicizzati in tv, perchè mi fanno venire mal di stomaco. Sono proprio noiosa quando sto male.

Nessun commento: