Diario di una rompiballe senza arte nè parte: una valvola di sfogo contro il logorio della vita moderna per me che non bevo il Cynar


mercoledì 8 giugno 2011

Totani ripieni

Tentativo N.1 di cucinare qualcosa che non faccia sempre parte della dozzina di piatti che cucino a rotazione senza fantasia ed entusiasmo :D

Ingredienti:
Totani (vanno bene anche le seppie o i calamari)
aglio, prezzemolo, olio, peperoncino, sale
pane grattuggiato
olive nere
capperi
polpa di pomodoro

Pulire i totani, sminuzzare i tentacoli e versarli in una terrina assieme ad un trito di prezzemolo, aglio capperi ed olive; aggiungere pane grattuggiato, quanto basta ad amalgamare il tutto (salando un pochino). Farcire i totani col ripieno e chiudere con uno stuzzicadenti per evitare che durante la cottura fuoriesca tutto.
Preparare un sughetto con aglio (o cipolla), polpa di pomodoro, un filo d'olio e olive nere. Dopo 10 minuti aggiungere i totani, e cuocere a fuoco basso per un quarto d'ora\20 minuti in base alla grandezza dei totani (consiglio di mettere il coperchio alla padella durante la cottura per cuocere meglio il pesce e farlo restare morbido). Aggiungere un pò di sale e peperoncino e una spolverata di prezzemolo e servire.


Nessun commento: